Alberghi Milano 

 

Prenotazioni online in tempo reale: Alberghi e Hotel di Milano. Offerte alberghi EXPO 2015

Offerte di alloggi per tutte le esigenze da economici a lussuosi con disponibilità in tempo reale.

Promozioni last minute e sconti per lavoro, turismo, business e shopping. Hotel centrali termali

SPA di lusso e di charme nelle vicinanze del Duomo,della Fiera campionaria, Stazione Centrale,

vicino al Quadrilatero della Moda ed in Via Montenapoleone, a fianco l'Ospedale Niguarda.

Offers last minute booking and promotions with discount and reservations in Milan.

 Disponibilità in tempo reale - Conferma immediata - Nessuna attesa

Home

Meteo

 

Vedi tutti gli Hotel

 

Per Categoria

 

Hotel 5 stelle

Hotel 4 stelle

Hotel 3 stelle

Hotel 2 stelle

Hotel 1 stella

 

Cosa Vedere

 

Castello Sforzesco

Duomo di Milano

Via Montenapoleone

Pinacoteca di Brera

Galleria Vittorio Emanuele

Cenacolo di Leonardo

Palazzo Reale

Museo Scienza

I Navigli

Milano by Night

Cosa Mangiare

Cosa Comprare

Mappa Metropolitana

 

    Prenotazioni Sacra Sindone 2015

 

I Navigli

 

Con il termine Navigli si intende un vecchio sistema di canali irrigui e navigabili, dai quali Milano è il centro, e che storicamente metteva in comunicazione il lago Maggiore, quello di Como e il basso Ticino, collegando così la capitale lombarda con la Svizzera, il resto d'Europa e il mare.

Cinque navigli conformano il sistema milanesi: il Naviglio Grande, Pavese, Martesana, di Paderno e di Bereguardo.

 

La loro costruzione risale ad un'opera iniziata dai monaci delle abbazie a sud della città già nel X secolo, ma il primo tratto navigabili è stato inaugurato nella seconda metà del XII secolo e la sua costruzione si prolungò perfino al XIX secolo; difatti, con l'arrivo di Leonardo da Vinci nel 1482,  il Naviglio Martesana fu perfezionato, e si impostò un inedito sistema di canali che permise la navigazione dalla Valtellina fino al capoluogo milanese.

 

Nel 1805 Napoleone finalizzò la costruzione del Naviglio Pavese regalando ai milanesi quello che per secoli fu il loro sogno: raggiungere il mare tramite il Naviglio di Pavia e il Po, il lago Maggiore attraverso il Naviglio grande e il Ticino, e infine il lago di Como tramite il naviglio della Martesana e l'Adda.

Il termine Navigli però fa anche referenza all'area triangolare milanese delimitata dal Naviglio  Grande e dal naviglio Pavese, e che ha come vertice la darsena di porta Ticinese; il tutto copre una buona parte del settore sud-occidentale della metropoli.

 

Attraverso i navigli, molto terreno lombardo si rese produttivo e il commercio si avviò notevolmente, perché questi consentivano la sua irrigazione e l'intercambio di merci. Il Naviglio grande, tra Milano e Turbigo, è un nitido esempio delle ricchezze scambiate un tempo: molti sono i palazzi signorili, le antiche cascine, i borghi, i ponti in ferro battuto, gli approntamenti da pesca e le chiese d'ogni epoca e stile.

 

Con il tempo però vennero le macchine e i navigli furono abbandonati, con il conseguente inquinamento per colpa delle industrie. Attualmente è impossibile ripristinare la navigazione fluviale com'era prima, ma ne esistono di varia natura come quella turistica, naturalista, enogastronomica e percorsi cicloturistici, questa miriade di opportunità di scelta cercano di riportare  tutto il fascino e lo splendore di questi caratteristici navigli lombardi. Provate a visitare i navigli nel centro di Milano alla sera, ci sono molti localini alla moda dove poter mangiare e degustare specialità locali e tradizionali.

Altre tappe da non perdere per chi passasse qualche giorno in Milano sono il Castello Sforzesco , naturalmente un salto in centro per vedere il famoso Duomo di Milano e per chi volesse far acquisti una capatina d'obbligo in Via Montenapoleone

 

In che zona vuoi alloggiare?

 

Duomo di Milano

 

Fiera di Milano

 

Stazione Centrale

 

Quadrilatero Moda

 

Via Montenapoleone

 

Ospedale Niguarda

 

Stadio San Siro

 

Teatro La Scala