Alberghi Milano 

 

Prenotazioni online in tempo reale: Alberghi e Hotel di Milano. Offerte alberghi EXPO 2015

Offerte di alloggi per tutte le esigenze da economici a lussuosi con disponibilità in tempo reale.

Promozioni last minute e sconti per lavoro, turismo, business e shopping. Hotel centrali termali

SPA di lusso e di charme nelle vicinanze del Duomo,della Fiera campionaria, Stazione Centrale,

vicino al Quadrilatero della Moda ed in Via Montenapoleone, a fianco l'Ospedale Niguarda.

Offers last minute booking and promotions with discount and reservations in Milan.

 Disponibilità in tempo reale - Conferma immediata - Nessuna attesa

Home

Meteo

 

Vedi tutti gli Hotel

 

Per Categoria

 

Hotel 5 stelle

Hotel 4 stelle

Hotel 3 stelle

Hotel 2 stelle

Hotel 1 stella

 

Cosa Vedere

 

Castello Sforzesco

Duomo di Milano

Via Montenapoleone

Pinacoteca di Brera

Galleria Vittorio Emanuele

Cenacolo di Leonardo

Palazzo Reale

Museo Scienza

I Navigli

Milano by Night

Cosa Mangiare

Cosa Comprare

Mappa Metropolitana

 

    Prenotazioni Sacra Sindone 2015

Palazzo Reale

Il Palazzo Reale di Milano, ex-sede del governo del capoluogo lombardo, è oggi un noto centro culturale, sede di mostre ed esposizioni, ubicato a destra del Duomo e di fronte alle Galleria Vittorio Emanuele II.

Vittima di grandi incendi e di forti bombardamenti durante la seconda guerra mondiale, il Palazzo Reale è inoltre sopravvissuto ai danni causati dalle invasioni, le guerre e la peste, e sin dalle sue origini ha saputo accogliere con eleganza ed orgoglio le numerose signorie e ducati milanesi.

L'iniziale Palazzo del Broletto Vecchio, costruito durante il basso medioevo e che era sede del governo della città, ha subito molteplici cambiamenti nei secoli successivi, passando da sede del Ducato di Milano nel cinquecento, alla intensa ristrutturazione e decorazione dei periodi spagnolo e austriaco, all'allungamento e abbellimento interno dai Pallavicini nel settecento. Fino a quest'epoca il Palazzo Regio-Ducale (così era chiamato) aveva già subito tre incendi, che finirono con l'allontanamento del Teatro della Corte (sala questa sempre esposta a rischio incendi) e diedero origine alla costruzione del Teatro alla Scala in un'altra zona della città, il quale divenne così il primo teatro lirico pubblico al mondo.     

Durante l'epoca napoleonica diventa Palazzo Nazionale, sede dei principali organi di governo della nuova repubblica cisalpina, ossia il comando militare e il Direttorio. Successivamente, e con la creazione del Regno d'Italia dal quale Milano divenne capitale, l'allora Palazzo Reale viene stabilito come la residenza del viceré, funzione che svolgerà ancora durante il Regno Lombardo-Veneto. Dopo il 1861 diviene proprietà dei Savoia, che però non soggiorneranno quasi mai nel Palazzo. Difatti l'ultima visita ufficiale presso il Palazzo Reale di Milano sarà nel 1919, quando Vittorio Emanuele III riceve all'allora presidente degli Stati Uniti Wilson, per poi essere venduto allo Stato Italiano.

Tragicamente, la Sala delle Cariatidi, forse la più lussuosa e magnifica del Palazzo Reale, venne distrutta durante un bombardamento inglese nel 1943, che fece scatenare un grande incendio rovinandola definitivamente, compresi dei dipinti dell'Appiani che vi erano conservati. La sala poi venne ricostruita (anche se mancherà la precedente decorazione), ed è stato scelto di lasciarla come testimonianza degli eventi bellici subiti. Pure Picasso nel 1953 aiuterà a renderla ancora più notoria, attraverso l'esibizione nel 1953 della sua imponente opera Guernica.

Oggi, il Palazzo Reale ha ritrovato un ruolo di centralità nella vita culturale e sociale di Milano, diventando un polo culturale coordinato con altre tre sedi espositive: la Rotonda della Besana, il Palazzo della Regione e il Palazzo dell'Arengario.

 

In che zona vuoi alloggiare?

 

Duomo di Milano

 

Fiera di Milano

 

Stazione Centrale

 

Quadrilatero Moda

 

Via Montenapoleone

 

Ospedale Niguarda

 

Stadio San Siro

 

Teatro La Scala